home | RSS | a 2.0 inspiration by Umberto Di Lorenzo
mercoledì 16 aprile 2008

Del pararsi il culo con ineleganza

- permalink -
"Ci saranno momenti difficili, servirà un forte rinnovamento per fare le riforme necessarie che avranno anche contenuti di impopolarità". Silvio Berlusconi, al termine del vertice con i leader di Pdl, Lega e Mpa a Palazzo Grazioli parla così nell'esperienza di governo che attende la coalizione di centrodestra.

Dopodiché ha aggiunto che si tratterà di tagli alla pubblica amministrazione. Voi dite che nell'anno e mezzo di governo di centro-sinistra abbiamo incassato una mazzata fiscale? Niente di più vero, chiedetelo anche al vostro idolo Valentino Rossi, poverino. Ora vi anticipo un paio di cose che secondo me succederanno da qui ai prossimi cinque anni. Tutte le aliquote comunali saliranno alle stelle (a maggior ragione se davvero si pensa di portare avanti questa follìa dell'abolizione dell'Ici) e, per farla breve, avete presente quando la strada è dissestata e invece di riasfaltarla si rattoppano i buchi a cazzo di cane?, ecco, scordatevi anche quello.
Però insomma, potremo rifarci gli occhi al ministero con Mara Carfagna, che vuoi mettere?

2 scleri di ignari passanti:

allienaaa ha detto...
17 aprile 2008 08:11

Guarda non me ne parlare, io sto pensando di darmi allo sciopero della fame perenne.

wawa ha detto...
20 aprile 2008 13:55

io se continua così espatrio!
cmq, complimenti per il blog, per i post e per la grafica.

Posta un commento