home | RSS | a 2.0 inspiration by Umberto Di Lorenzo
mercoledì 21 maggio 2008

Problemi idrici da temporale

- permalink -
Mi sveglio. Sono sudato. Il caldo, o avrò sognato qualcuno o qualcosa che non avrei dovuto. Mi tolgo tutto e mi butto nella cabina doccia. Apro senza guardare se il rubinetto sia sull'acqua calda o sulla fredda.
Niente.
Ma non "poco". Niente proprio. Un rantolo e poi zero, neanche una goccia. Non so se vi sia mai capitata una cosa del genere. Nella classifica delle cose più sgradite sta appena dopo la sveglia che suona la domenica mattina perché hai scordato di toglierla, la merda di cane bagnata sotto le scarpe e restare fuori ad un concerto perché non hai comprato il biglietto in prevendita. E su quest'ultima non sono sicuro.
Chiamo il comune, mi passano i vigili, poi un qualche altro interno, poi di nuovo i vigili. Gli spiego il problema, mi rispondono che c'è stato un guasto idrico dovuto al temporale. E di non lamentarmi troppo che è già tanto che qualcuno mi abbia risposto, che provvederanno. E riattaccano.
...
Ora, se c'è una cosa che mi fa uscire il fegato, ancora grondante di bile, per il culo, è quando mi attaccano il telefono in faccia. Peggio, quando una persona che dovrebbe lavorare per me mi attacca il telefono in faccia.
Richiamo e pianto una grana che non finisce più. E riattacco io.

C'è una telecamera, sono sicuro. E dietro la telecamera c'è Dio (che stamattina si sarà sentito chiamato in causa parecchie volte). O Darren Aronofsky. Chiunque ci sia, ride di me, sghignazza ogni volta che mi capita qualcosa del genere.
E io come cazzo ci sono finito in questo film? Tiratemi fuori, non è più divertente.

4 scleri di ignari passanti:

Elena ha detto...
21 maggio 2008 08:39

Oh, madonna mia!!!
Poverino, ma sono così odiosi i vigili dalle tue parti?

Daniele P. ha detto...
21 maggio 2008 09:24

Avere un problema idrico per un temporale è un po' come avere un fiume in piena per una siccità...

allienaaa ha detto...
21 maggio 2008 13:32

A Me è successa una cosa simile con i vigili del fuoco...... una volta di queste la scrivo pure io..

italianovero ha detto...
21 maggio 2008 18:49

Qualsiasi funzionario pubblico lo prenderei a pugni ogni giorno. Io li mando in culo ogni volta che ci parlo.

Posta un commento