home | RSS | a 2.0 inspiration by Umberto Di Lorenzo
domenica 14 settembre 2008

Tutto più chiaro che qui

- permalink -
Non c'è modo di spiegare il vuoto che lascia - all'umanità - la morte di David Foster Wallace. O meglio, l'impiccagione di David Foster Wallace, ché la morte, quella capita. Questo suicidio faticherò a spiegarmelo. Ed anche a realizzare.

4 scleri di ignari passanti:

Elena ha detto...
14 settembre 2008 18:02

Ho un amaro in bocca da stamattina che non se ne va e non se ne andrà...

tinainthesky ha detto...
14 settembre 2008 19:53

Molto carina proprio la nuova grafica.

italianovero ha detto...
15 settembre 2008 00:34

ha fatto la fine che fanno i geni. era un genio assoluto

adriano ha detto...
15 settembre 2008 17:13

Non posso fare a meno di ricordare la lettura di un suo racconto lungo fatta da un compagno di crociera mentre eravamo alla fonda a Salina poco più di un anno fa. Un racconto su di una ragazza dai capelli strani.

Ciao David, ci mancherai.

Posta un commento