home | RSS | a 2.0 inspiration by Umberto Di Lorenzo
lunedì 18 agosto 2008

Nessun disegno

- permalink -
Guardami. Perché per queste cose mi devi guardare negli occhi. Non esiste che te ne stai lassù a sbirciare con il ghigno e lo sguardo di quelli che io-ne-so-a-pacchi e invece non hanno capito un cazzo. Voglio vedere l'espressione che hai quando fai cose del genere. Se hai il coraggio di ghignare, guardandomi negli occhi.

Non venitemi a dire, tu e i tuoi gregari, che c'è un disegno. Perché non c'è. Ché un bambino di cinque anni (dico cinque) non fa parte di nessun disegno. Lo sanno addirittura alcuni mafiosi che con i bambini non ce la si prende. Sono piccoli e ti guardano indifesi, tu sei onnipotente, insomma lo avresti dovuto capire da solo. Non c'è disegno del cazzo che tenga. Sai che quando le cose erano sembrate mettersi bene ringraziava tuo figlio, Gesù, grazie per avermi dato una famiglia che può guarirmi. Non ti è bastato questo. Tu vedi un disegno un po' ovunque, anche in un bambino di cinque anni che ne ha trascorsi tre fra sedute di chemioterapia e camere sterili. E fai come cazzo ti pare. O forse no, che diciamoci la verità, qui ti è sfuggita un po' tutta la situazione di mano, ci sono i peggiori farabutti che fanno la bella vita, mentre gente che avrebbe bisogno sempplicemente di una botta di culo -piccola- affronta sofferenze terribili.

Io, perdonami, sto parlando da solo. Ma queste sono le volte in cui vorrei credere che esisti, per poterti afferrare per il bavero della giacca costosa che indossi e sbatterti a terra. Dirai: e vabbè, tu intanto perdi tempo col blog. Ma io questo ho, non sono un medico, né un santo, posso solo sfogarmi e sperare, ho un blog e uso questo. E vaffanculo.

9 scleri di ignari passanti:

Elena ha detto...
18 agosto 2008 09:11

Questo articolo mi ha fatto piangere, oggi ti chiamo e mi spieghi... :(

0trilly0 ha detto...
18 agosto 2008 10:56

5 anni?????? Ma come 5 anni???? che è successo???

Spad ha detto...
18 agosto 2008 11:31

se fosse davvero un disegno, il settimo giorno, invece di riposare, un bel corso di pittura no?

wawa ha detto...
18 agosto 2008 11:58

con la paura di sapere cosa è successo ti dico che ti capisco e che ci sono state alcune sue pennellate nella mia vita degne di molte spoegazioni.
o almeno volevo averle quando ancora credevo che ci fosse qualcuno lassù con un pennello in mano in grado di togliermi molto in poco tempo.

in conclusione ti dico come sempre che adoro quello che scrivi, e faccio i complimenti a Spad.

oscar ha detto...
18 agosto 2008 16:28

Non credo che arriverò mai a capirlo.
tutta la mia solidarieta'.

kontrasto ha detto...
18 agosto 2008 18:42

spad, sì, è quello che penso anche io.

laura, ormai crederci non ha nessun senso. non può averne.

grazie a tutti per la solidarietà..

italianovero ha detto...
18 agosto 2008 20:26

anche io temo di aver capito cosa è successo. è orribile. orribile. orribile.

wawa ha detto...
19 agosto 2008 18:57

l ho capito sulla mia pelle diventando adulta a 13 anni per ragioni troppo più grandi di me.

e crescendo atea fino ad ora.

aggiungo la mia solidarietà...

- Schiphol - ha detto...
26 agosto 2008 12:15

...e da quando è lui che fa cosa del genere? Dovremmo essere tutti san Francesco allora...

Posta un commento